13 von 31

MTN-Qhubeka scrive la storia alla Vuelta in Spagna

26. August 2014 - 4 years, 1 month and 25 days ago

Dati ottenuti con SRM Training: Cronometro a squadre alla Vuelta di Spagna, Jerez - Jacques Janse van Rensberg
A cura di Carol Austin, Director Health and Performance per il Team MTN-Qhubeka
Il Team MTN-Qhubeka è stato il precursore dell’arrivo del ciclismo africano conquistando un più che rispettabile dodicesimo posto nella tappa iniziale della Vuelta 2014. La squadra ha percorso la cronometro a squadre di 12,6 km con il tempo di 14:42, finendo così appena 29 secondi dietro il team, vincitore di tappa, Movistar.
“Per il nostro gran debutto, ci siamo preparati veramente alla grande.” Ha dichiarato Jacques Janse van Rensburg. “Siamo partiti con circa il 95% dello sforzo nella prima parte di gara con pavimentazione acciottolata. Non appena abbiamo raggiunto la parte asfaltata ogni corridore è ripartito a tutta velocità. Abbiamo impostato la prima parte di gara in maniera perfetta, piazzando un buon tempo per il primo intermedio. Negli ultimi 2 km di salita lo sforzo si è fatto sentire ed eravamo al limite, abbiamo resistito e finito la gara con ben sei corridori. Il nostro direttore sportivo, Manel Lacambra e Jens Zemke hanno svolto un lavoro eccezionale determinando l’ordine della squadra e guidando le operazioni durante lo svolgimento della cronometro. Non abbiamo preso rischi inutili in quelle zone in cui l’asfalto era più scivoloso, che era stato causa di incidenti da parte di altre squadre durante i giri di prova. Ero dietro i nostri due velocisti, Gerard e Kristian, che avevano il compito di tenere alta la velocità della squadra. Sono veramente soddisfatto della prestazione del team ed ho fiducia che riusciremo a fare bene nelle prossime 3 settimane.

 

0 comments views

USA Pro Cycling Challenge

22. August 2014 - 4 years, 1 month and 29 days ago

The USA Pro Challenge ha fatto tappa a Colorado Springs (quartier generale di SRM USA) dove si è corsa la tappa nr. 4, un circuito emozionante che si è sviluppato attraverso il Giardino degli Dei per passare poi per il famigerato Ridge Road con la sua pendenza micidiale di quasi 17%.
I team sponsorizzati da SRM continuano a farla da padrone sulle Montagne Rocciose con Tejay van Garderen (BMC Racing Team) al comando della classifica generale seguito da Rafal Majka (Tinkoff Saxo). Elia Viviani della Cannondale Pro Cycling ha vinto la tappa mentre Jens Voigt si è esibito in un’altra performance epica pre pensione con il team Trek Factory Racing.
SRM ci permette di capire visivamente e fisicamente lo sforzo richiesto dalla tappa 4, quella di Colorado Springs lunga 113 km.

 

0 comments views

SRM in bella mostra al Tour de France

08. August 2014 - 4 years, 2 months and 13 days ago

Il centunesimo Tour de France è stato uno degli eventi ciclistici più impegnativi e memorabili degli ultimi anni. Ventidue squadre si sono date battaglia lungo i 3.600 km scontrandosi con condizioni atmosferiche ostili come vento, pioggia, grandine e caldo, conquistando passi di montagna e affrontando percorsi tecnici impegnativi.
Il gruppo di quest’anno era ricco di molti dettagli accattivanti, le squadre sfoggiavano nuovi colori, design dei telai della prossima stagione, caschi molto chic, accessori per manubrio molto tecnici per permettere di avere una visuale “da dentro la gara” grazie a dei video – ma nonostante tutto questo solo una cosa è rimasta invariata: la potenza visualizzata con SRM dal gruppo!
In un momento in cui il mercato legato ai misuratori di potenza è cresciuto in maniera esponenziale con l’ingresso di nuove aziende produttrici, SRM continua ad essere la scelta dei migliori corridori, allenatori, direttori sportivi e scienziati dello sport al mondo. Nove squadre del WorldTour hanno scelto SRM come il loro misuratore di potenza (PowerMeter) ufficiale, mentre altre sei squadre hanno deciso di gareggiare con dispositivi SRM, così facendo quasi il 70% dell’intero gruppo di professionisti ha avuto a disposizione dati di potenza grazie a #SRMpower.

 

0 comments views

Diciottesima tappa al Tour de France

25. July 2014 - 4 years, 2 months and 26 days ago

Trek Factory Racing: L’ultima tappa di montagna del Tour de France di quest’anno prevedeva due salite classiche e spettacolari quali il Tourmalet e L’Hautacam; era anche la penultima occasione a disposizione dei corridori, prima della cronometro del sabato di 54 km, per assestare la classifica generale.
Haimar Zubeldia e Fränk Schleck hanno trascorso gran parte della tappa nel gruppo della maglia gialla fino a che non è cambiato tutto sull’Hautacam. Con un Nibali intoccabile ed inarrivabile si è aperta la lotta per i due posti disponibili sul podio e questi attacchi hanno portato a due gruppi, quello di Thibault Pinot (FDJ) e Jean-Christophe Peraud (AG2R) con un gruppo di quattro e poi quello di Alejandro Valverde (Movistar), con a traino altri cinque corridori – incluso Haimar – appena dietro.
Haimar è finito appena davanti a Valverde per il nono posto, ed è salito al 10 ° posto assoluto. Dopo tutte le salite massacranti proposte dal Tour di quest'anno, l'ultima montagna è stata la conclusione perfetta per il team Trek Factory Racing: Haimar ha quindi raggiunto l'obiettivo prefissato dal team ovvero quello di finire nella top 10 della classifica generale.

 

0 comments views

Tredicesima tappa del Tour de France

21. July 2014 - 4 years and 3 months ago

18 luglio, tredicesima tappa: Saint-Étienne - Chamrousse 197,5 km Tejay van Garderen del Team BMC Racing è salito dalla sesta alla quinta posizione nella classifica generale grazie alla splendida prova di venerdì in occasione della prima tappa alpina prevista al Tor de France.
Il team BMC Racing è sponsorizzato da SRM e dopo la prestazione di Tejay il team ha deciso di fornirci i file di gara rilevati dal Power Meter per far capire al pubblico quanto sia impegnativa e fisicamente dura una tappa alpina al Tour de France. (Testo ed informazioni su gentile concessione di BMC Racing Team Media Service)

 

0 comments views