14 von 31

Sesta tappa al Tour de France

10. July 2014 - 3 years, 11 months and 12 days ago

La sesta tappa del Tour de France copriva una distanza di 194 km con partenza da Arras ed arrivo a Reims nella regione francese famosa per lo champagne. Come previsto la tappa si è conclusa con uno sprint nel quale è emerso il campione nazionale su strada del Team Lotto Belisol André Greipel. Greipel ed il suo compagno di squadra, Van den Broeck, sono rimasti molto intelligentemente davanti negli ultimi 10 km così che il team ha potuto mettere in atto uno strategico finale che ha portato il team Lotto Belisol alla vittoria di tappa del 101° Tour de France.

 

0 comments views

Alla conquista delle “Pietre”

10. July 2014 - 3 years, 11 months and 13 days ago

L’attesissima tappa del Tour de France con tratti in pavè da Ypres ad Arenberg si è svolta oggi sotto un cielo plumbeo e con condizioni delle strade del percorso ostiche, particolarmente fangose e scivolose. Si sono infatti avuti molti incidenti, uno su tutti quello del Campione in carica del Tour de France, Chris Froome (Team Sky), che si è ritirato dalla gara dopo un’ennesima caduta.

Lars Boom (Belkin Pro Cycling) ha conquistato la vittoria, mentre i team sponsorizzati da SRM continuano a vestire tutte le maglie a disposizione: Vincenzo Nibali (Astana) veste di giallo ed è leader della classifica generale, Cyril Lemoine (Cofidis) ha la maglia a pois grazie alla classifica per la montagna mentre Peter Sagan (Cannondale) veste la maglia verde essendo leader a punti e giovane ciclista.

Di seguito vi mostriamo una sequenza fotografica SRM realizzata di Amy de Wall che è riuscita a catturare gli sforzi della giornata e le varie espressioni dei protagonisti.

 

0 comments views

Seconda tappa del Tour de France

07. July 2014 - 3 years, 11 months and 16 days ago

06 luglio, seconda tappa: York - Sheffield "E 'particolarmente bello vincere nel giorno della ricorrenza dell'anniversario della città omonima del nostro team Astana – oggi infatti è festa nazionale in Kazakhstan, ed in concomitanza si festeggiano i 100 anni di attività agonistica in bici," Vincenzo Nibali ha condiviso così con il uo team, la gioia per la vittoria di tappa ottenuta dopo una lotta vera e propria fino al traguardo.
Il campione italiano del team Astana ha così indossato la maglia gialla, allo stesso momento il ciclista Peter Sagan (Cannondale) e Cyril Lemoine (Cofidis), entrambi sponsorizzati da SRM, si aggiudicavano rispettivamente il primo posto come giovane velocista e la classifica di montagna.

 

0 comments views

Prima tappa del Tour de France

05. July 2014 - 3 years, 11 months and 17 days ago

05 luglio, prima tappa: Leeds - Harrogate I team sponsorizzati da SRM sono partiti alla grande vestendo tutte le maglie a disposizione oggi al Tour e nel dettaglio: Marcel Kittel (Giant-Shimano) vincitore della prima tappa ha indossato la maglia di leader e di velocista, Jens Voigt (Trek Factory Racing) con una sola fuga si è aggiudicato la maglia a pois e Peter Sagan (Cannondale Pro Cycling) ha reclamato la maglia bianca di miglior giovane.  La tappa inaugurale da Leeds a Harrogate era tutt'altro che piatta in quanto si articolava su strette strade tipicamente inglesi tutte curve e sconnessioni, lungo una campagna che per l’occasione era invasa da fan scatenati e pecore gialle. Il famoso veterano tedesco del team Trek ", Jens Voigt, è scattato al via in compagnia di due giovani anime coraggiose ed insieme i tre hanno dato vita alla prima fuga del Tour per questa edizione 2014. Inevitabilmente, tutti e tre avrebbero risentito per la condizioni del terreno sconnesso, dato che il gruppo, molto concentrato, non voleva rallentare la velocità, ma prima di essere ripreso 'Jensie' si è staccato dai suoi due compagni per arrivare agli ultimi due gran premi della montagna e vincerli."  Trek Factory Racing 

0 comments views

Approvato dal Gruppo

24. June 2014 - 3 years, 11 months and 29 days ago

24th Jun 2014 - NewsSponsors News (Tinkoff-Saxo)
Il Sistema di allenamento SRM non ci aiuta a spingere sui pedali , ma ci rende, senza dubbio, più veloci. Per il team Tinkoff-Saxo la misurazione della potenza è uno strumento fondamentale e viene usato sia in fase di allenamento che durante la gara. Il sistema SRM PowerMeter misura i watt, o potenza, che un ciclista imprime alla pedalata e trasmette questi dati quattro volte al secondo, mettendo l’atleta nella condizione ottimale per capire il suo stato di preparazione e performance. Sia gli atleti che i preparatori usano questi dati per programmare al meglio la sessione di allenamento e per gestire nella forma ottimale gli sforzi durante una gara.   
Il misuratore di potenza SRM è stato inventato e brevettato nel 1988 dal sig. Uli Schoberer – ingegnere medico tedesco. Nel corso del tempo quest’innovazione ha suscitato la curiosità di altri produttori che ne hanno preso spunto. Nonostante questo, non esiste ancora uno strumento migliore dell’originale, la cui durata e precisione sono attualmente inarrivabili.

 

0 comments views