4 von 31

SRM e Polimedical-FRM Team

17. February 2017 - 1 year, 9 months and 26 days ago

È stato presentato ufficialmente il Team che scenderà sui più importanti campi gara della stagione 2017 vestendo la maglia nero – verde fluo simbolo di Polimedical-Frm. Leo Paez, Pietro Sarai, Mara Fumagalli e Daniele Rainoldi sono i quattro biker che da marzo a ottobre non daranno freno alle loro gambe, percorrendo km e km di tracciati su terreni nazionali ed internazionali. 

0 comments views

La verità sul Ciclocross

28. October 2016 - 2 years, 1 month and 14 days ago

Introduzione Iniziamo con quello che è evidente: il ciclocross è puro divertimento. Se ami le bici, le gare, gli allenamenti, non curante delle condizioni meteo, allora questo sport è per te. Il cross ha molto da offrire, sia agli esperti che hai principianti. Ci sono degli svantaggi però: è molto faticoso, fa quasi paura e la preparazione da seguire può apparire complicata...è la verità. Nei prossimi mesi ti aiuterò, con una serie di brevi articoli, a superare queste difficoltà insegnandoti ad allenarti con criterio ma allo stesso tempo divertendoti. Che tu sia alla ricerca della medaglia d'oro olimpica o che tu voglia soltanto arrivare fino in fondo alla gara per la prima volta, se ti sei preparato bene, potrai raggiungere il tuo obiettivo mentre trascorri momenti divertenti. 

0 comments views

Costruzione di un PowerMeter SRM

08. October 2016 - 2 years, 2 months and 5 days ago

Lo sapevate che il PowerMeter SRM è costruito a mano in Germania (Julich), Stati Uniti (Colorado Springs), Italia (Lucca) e Nuova Zelanda (Christchurch)? Vi facciamo dare un'occhiata veloce al dietro le quinte degli otto giorni di lavoro che servono per la costruzione di ogni PowerMeter.  Dalla preparazione del telaio, all'applicazione degli strain gauges, alla saldatura degli interruttori reed ed alla calibrazione del prodotto finito, potete vedere il livello di precisione che contraddistingue SRM. I principi di SRM quali l'accuratezza, la perfezione e la durevolezza sono elementi che si trovano solo in prodotti fatti a mano; controlla e ri-controlla, testa e ri-testa, pedala e ri-pedala.... Siamo ingegneri, pionieri e ciclisti. Pedala con noi. Pedala con SRM. 

0 comments views

Asta di beneficenza per la Fondazione Amy Dombroski

05. October 2016 - 2 years, 2 months and 7 days ago

La Fondazione Amy Dombroski è un organizzazione senza scopo di lucro creata in onore di Amy Alison Dombroski, il cui amore per il ciclismo e  per la vita hanno toccato molte persone in tutto il mondo. La Fondazione incoraggia e sostiene le giovani donne attraverso il ciclismo, sostenendo la celebrazione della sfida sana e spingendo la ricerca del raggiungimento di grandi obiettivi. Amy Alison Dombroski è scomparsa tragicamente quando aveva solo 26 anni mentre si allenava in Belgio. Amy era una ciclista versatile con i suoi titoli nel campionato Under23 sia su strada, sia in mountain bike che nel cyclocross. Sebbene fosse all'inizio della sua carriera, era considerata da molti nello sport un talento nascente ed una seria contendente in occasione di eventi di ciclismo di livello mondiale. Nella sua vita breve ma intensa, Amy ha toccato i cuori di molte comunità sia negli Stati Uniti che in Europa. Amy aveva una passione per la vita che trascendeva dal ciclismo; amava condividere questa passione con la famiglia e con gli amici che la circondavano. Inoltre, ha avuto anche la straordinaria capacità di trasformare in modo positivo le sfide che ha dovuto affrontare nella vita. Il tatuaggio di un fulmine che Amy portava sul polso era il ricordo della tragica morte della madre ed era per lei fonte di motivazione quotidiana. SRM è onorata di supportare la Fondazione di Amy Dombroski ed ha donato un sistema SRM per l'asta di beneficenza annuale che si terrà dal 15 al 22 novembre 2016. Per saperne di più vai sul sito http://amydfoundation.org. 

0 comments views

Ironman 70.3 Timberman

28. August 2016 - 2 years, 3 months and 15 days ago

SRM sponsored triathlete, Michael Weiss, raced Ironman 70.3 Timberman as a key training stimulus for October's Ironman Kona. A solid swim performance, the day’s fastest bike split with a new course record and a controlled half marathon ensured a stellar 2nd place overall with a finishing time of 03:49:22, only beaten by former 2x short distance Olympian Tyler Butterfield. Race day temperatures were ideal and directors ruled a non-wetsuit swim for pros. In the swim Michael immediately found a rhythm exiting the water after 26:20 in 11th position only 2’20” behind the top group. Once on the bike course, he immediately moved up through the field, eventually taking the lead with a course record bike split of 2:01:44. The Austrian pro arrived to T2 in first position going into the half marathon and was eventually only caught by race winner, Butterfield. Weiss finished second, saying “this was probably my best IM 70.3 performance to date!”  Now let's take a closer look at the SRM data. 

0 comments views