Il Tour de France Tappa 20

Alejandro Valverde (Team Movistar) 4° ad Annecy

La 20° tappa del Tour de France era di 125 Km con più di 3.200 metri di salita. La gara, affrontata la settimana precedente dagli amatori durante l’Etape du Tour, è iniziata sulle rive del lago Annecy ed è terminata in vetta alla salita HC Annecy-Semnoz. 

L'atleta più giovane dl Team Movistar, Nairo Quintana, ha vinto la tappa davanti a Froome ed a Rodriguez conquistando la maglia a pois e scalando la classifica generale sino al secondo posto assoluto. 

A correre con il Team Movistar e con Quintana c’era il vincitore della Vuelta in Spagna ed il famoso all-rounder Alejandro Valverde.

Tappa 20: Alejandro Valverde (Team Movistar)

Con i suoi circa 60 Kg Valverde ha tenuto unamedia di 260 Watt per i 125 Km delle Alpi francesi. La sua cadenza media era di 72 rpm con una velocità media di 33,4 Km/h. La tappa ha richiesto circa 3.500 KCal e per rendere meglio l’idea si può considerare che queste calorie equivalgano a 20 bicchieri del famoso vino spagnolo Rioja.

Côte du Puget

Valverde ha raggiunto la prima vetta, la Côte du Puget, dopo solo 12,5 Km, la salita di 2° categoria era lunga solo 5,5 Km ed ha raggiunto la cima in soli 14 minuti con una potenza media di 313 Watt. La sua potenza massima in questa sessione e' di 757 Watt con una cadenza di 95 rpm.

Salita intermedia: Mont Revard

La salita di 1° categoria, il Mont Revard, ha una lunghezza di quasi 16 Km con un dislivello in salita di 837 metri. Alejandro ha tenuto una media di poco al di sotto dei 300 Watt con cadenza di 79 rpm durante i 40 minuti.

La discesa di Mont Revard

Valverde ha portato a termine la discesa di Mont Revard a Montcel in 14 minuti con una velocità media di 61 Km/h ed punta massima di 71 Km/h.

Salita HC: Annecy-Semnoz

Nella salita finale della tappa Alejandro Valverde ha tenuto una potenza media di 360 Watt con un massimo di 703 Watt a metà strada. Ha completato la salita con una velocità media di 21 Km/h e cadenza di 78 rpm.

Valverde ha finito 4° con soli 2 minuti di ritardo dal compagno di squadra Nairo Quintana ed è salito all’ottava posizione in classifica generale.

back to top