Vuelta di Spagna - Tappa 2

Roche, Team Saxo Bank, per il successo di tappa

Nicolas Roche, Team Saxo Bank Tinkoff, ha condotto una gara perfetta che lo ha portato a vincere la seconda tappa della Vuelta in Spagna. La prima tappa di montagna è iniziata a Pontevedra e si è snodata per 176,8 Km fino alla vetta finale in Aldo Do Monte Da Grada. Nico, due volte campione nazionale irlandese, ha battuto Daniel Moreno Fernandez, Team Katusha, nella tappa che ha concluso in 4:37:09.

Vuelta di Spagna - Tappa 2: Nico Roche (Saxo Tinkoff)

Roche, gareggiando con i suoi quasi 70 Kg, ha tenuto una potenza media di 206 Watt per tutti i 176,8 Km di corsa con una cadenza di 72 rpm ed è riuscito a mantenere una velocità media di 38 Km/h. I suoi battiti cardiaci si sono mantenuti sui 132 bpm e dopo 2.000 metri di salita ha bruciato circa 3.400 Kcal.

Le azioni vincenti di Roche

Il primo gruppo è riuscito a raggiungere i corridori in fuga: Rasmussen, Henderson ed Aramendia ai piedi dell’ultima salita, Alto do Monte da Groba. Nicolas ha spinto con una media di 411 Watt con cadenza media di 90 rpm. Negli ultimi chilometri è sempre stato all’attacco e, con tempismo spettacolare, ha messo le basi per la vittoria di tappa.
“Sapeva che poteva essere la mia unica chance dato che allo sprint non sarei stato in grado di battere Valverde, così sono partito all’attacco”, afferma Nico. “All’ultimo Km, ho cercato di mantenere la calma, sapevo che il gruppo dietro di me mi stava inseguendo quindi ho lanciato la volata abbastanza da lontano ed ho continuato a spingere fino al traguardo.”

I particolari SRM della volata

Clicca per ingrandire

I valori medi della tappa

Tempo 4:37:09 min
Potenza 206 Watt
Frequenza cardiaca 132 bpm
Velocita' 38.23 kph
Cadenza 72.0 rpm
Dislivello in salita 1.994 metri
Distanza 176,8 Km
Energia 3.415 KJ
back to top