6 von 8

Ironman Cozumel 2014

06. December 2014 - 8 years, 1 month and 22 days ago

On Sunday 30th November 2014, SRM sponsored triathlete Michi Weiss was crowned Ford Ironman Cozumel Champion for the second year running. His winning time of 08:12:16 set a new course record and contained the best bike split and second best run split of the day. Notable achievements indeed when you consider that this was his twelfth triathlon race in a 12 month racing period that included 4 full Ironman’s and 3 Ironman 70.3’s. In this article I want to describe the year-on-year (YOY) comparison between the Cozumel SRM power files in order to explain what it takes to put over 20 minutes into a class field of pro triathletes, and also look a little more closely into the files to gauge what, if anything, a long, hard year of training and racing has changed about the way that Michi races on the bike and how SRM power file analysis can be used to influence training and  get the best out of an athlete. 

0 comments views

Ironman World Championships

18. October 2014 - 8 years, 3 months and 9 days ago

Ironman World Championships - Kailua-Kona, October 11th, 2014 On a day that many were calling the windiest and most difficult bike day in the last 15 years of the Ironman World Championship on the Big Island, Hawaii, SRM sponsored triathlete, Michael Weiss, posted a bike split of 04:33:35. In a stacked field that included all the best Ironman athletes on the planet, that was good enough for the 6th fastest time of the day and that even included a rear wheel puncture while riding at 60km/h just 15km into the ride which took Weiss approximately 5 minutes to repair without race support, damaged his speed/distance sensor and effectively killed his chances of catching the leading group right then and there. Thereafter Michael battled the swirling winds over the infamous lava fields entirely alone making for a long hard day in the saddle. Even so, he still managed an average of 294W (306W normalised power) for the duration and in so doing expended 4770 Kcals. 

0 comments views

Ironman 70.3 Campionati del Nord America

03. September 2014 - 8 years, 4 months and 25 days ago

Ironman 70.3 Mont Tremblant, campionati del Nord America, di Hunter Allen
Con uno nuovo figlio, una nuova azienda di biciclette (Dimond bikes), e le sessioni di allenamento, TJ Tollakson è uno dei triatleti professionisti che ha bisogno di allenarsi in maniera efficiente ed efficace. Non può permettersi il lusso di perdere neanche un minuto di preparazione e la disciplina che vi mette molti la invidiano e pochi la possono seguire. Utilizza, sia in gara che in allenamento, due dei più importanti mezzi a disposizione di chi vuole allenarsi seriamente, che gli permettono di raggiungere grandi successi, come il suo ultimo Ironman Mont Tremblant, e questi sono il suo SRM Training System and TrainingPeaks WKO+ software.
“Il mio SRM è basilare, ho montato il PC7 sul manubrio, in maniera da poterlo vedere senza muovere la testa ed avere tutto sotto controllo con un’occhiata. Guardo il mio SRM di continuo e qualche volte mi sento come il cavalier Jedi essendo in grado di tenere sotto controllo la mia potenza e la mia frequenza cardio.” TJ utilizza anche TrainingPeaks WKO+ software per analizzare la potenza ed il ritmo gara, questo infatti gli permette di avere una chiara visualizzazione dei dati di potenza e di insieme. “Controllo ossessivamente la mia tabella di allenamento all’interno di WKO+ e sono sempre consapevole in ogni momento del mio FTP.”

 

0 comments views

Giro del Lussemburgo

09. June 2014 - 8 years, 7 months and 19 days ago

Il triatleta sponsorizzato da SRM e residente in Lussemburgo, Dirk Bockel, è stato invitato ad unirsi al prologo del Giro di Lussemburgo che è partito il 04 giugno, un’introduzione al giro di soli 2,55 Km con una discesa ripida, curve strette ed una salita in pavé molto ostica.
Il campione di Ironman e membro della squadra di triathlon Uplace-BMC ha svolto una parte di allenamento presso la sede di SRM Italia prima di partire alla volta del Lussemburgo, avendo ben chiaro il suo obiettivo, ovvero la sfida di Roth del 20 luglio.
Dirk ci ha fornito i file del prologo ottenuti dal sistema SRM, consideriamo che è alto 189 cm e pesa circa 76 Kg.

 

0 comments views

Ironman 70.3 in Austria

30. May 2014 - 8 years, 7 months and 29 days ago

Un’altra gara ed un altro gran risultato per l’atleta Michael Weiss, sponsorizzato da SRM, in occasione dell’Ironman svoltosi a St. Polten, Austria la sua nazione. Il suo tempo totale è stato di 3:53:45 riuscendo ad ottenere il tempo più veloce della giornata in due delle sezioni di gara ovvero la corsa e la bicicletta per la quarta competizione consecutiva. Eneko Llanos e Marino Vanhoenacker hanno conquistato i primi due scalini del podio. Temperatura perfetta e gradevole iniziata con 18°C all’alba che sono poi andati gradualmente ad alzarsi fino a 25°C quando il gruppo di ciclisti più esperti affrontava l’ultima parte del tracciato. Tutto questo, unito alla qualità della gara, alla superba organizzazione ed all’atmosfera elettrica che si era andata creando, qualità che gli austriaci apprezzano, ha reso la giornata perfetta in tutti i particolari. Congratulazioni vivissime e tutti. In questo articolo, come al solito, voglio analizzare i numeri fatti da Michi nella fase della bicicletta (i valori sono pressoché identici a quelli che aveva fatto rilevare in occasione dell’Ironman 70.3 St. George circa 3 settimane prima, differiscono solo di una manciata di Watt nei momenti di sforzo breve, questo dettaglio ci fa capire che per lui gareggiare così frequentemente è positivo e sta raggiungendo la forma ideale invece che stancarsi). Approfittando del fatto che uno dei miei migliori atleti di esperienza Ian Le Pelley, che vive a Dubai, stava prendendo parte alla gara e considerando che la sua fisiologia è molto simile a quella di Michi, ho pensato che confrontare i file di potenza di uno dei migliori atleti al mondo ed uno dei migliori atleti di esperienza a Dubai fosse un'idea intrigante per molti appassionati. Vorrei anche sottolineare il fatto che si trattava solo del secondo IM 70.3 di Ian nella stagione ed il secondo da 3 anni, nonostante questo è riuscito ad arrivare undicesimo realizzando il secondo miglior tempo nel nuoto ed in bicicletta per il gruppo degli esperti. Non male per una persona che ha un lavoro a tempo pieno ed una giovane famiglia! Come diciamo noi solitamente, niente è impossibile. Diamo uno sguardo a quello che questi due atleti sono riusciti a fare e cerchiamo di trarne qualche vantaggio:

 

0 comments views